BE ??

BE ??

Un appartamento a Bruges è stato “ripulito” per sbaglio

Una compagnia di noleggio a Bruges ha dovuto pagare 3000 euro di risarcimento ad un uomo i cui beni sono stati rimossi dal proprio domicilio per errore.

I servizi di sgombero hanno svuotato completamente l’appartamento a Blankenbergse Steenweg ad agosto. Secondo la nonna dell’inquilino, Mieke Verheyen, tutti gli oggetti personali sono stati buttati in un container.

Quando Verheyen si è resa conto dello sbaglio, gli addetti al servizio avevano già riposto gran parte degli affetti del nipote. “Il letto, la televisione, il microonde, le medicine, gli oggetti elettronici, hanno buttato via tutto,” dichiara Verheyen.

Inizialmente, la Sociaal Verhuur Katoor (SVK) ha provato a negare l’accaduto. Dopo consultazione, hanno deciso di avanzare una proposta. “Un mese dopo l’incidente, la compagnia ci ha proposto solamente 3000 euro per il danno subito. Una proposta inaccettabile. Capisco che si possa sbagliare, ma che almeno si risolvi il problema in maniera corretta. Mio nipote ha perso tutto,” dichiara Verheyen.

SHARE

Altri articoli