The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

UE e Stati del sud contro l’Olanda: troppa intransigenza, guarda solo i suoi interessi

Author: Bankenverband Source: Flickr License:  CC 2.0 Some rights reserved

L’Unione europea e gli Stati del sud criticano sempre più la posizione olandese sugli interventi per la crisi del coronavirus. Gli Stati del sud, in particolare, ritengono che l’intransigenza olandese stia bloccando le misure finanziarie di emergenza.

Se da un lato, infatti, l’Olanda sarebbe in prima linea per chiedere misure di compensazione per pesca e floricoltura, dall’altra è no tassativo all’introduzione degli eurobonds. I diplomatici degli altri Stati membri lo definiscono incomprensibile, scrive NOS. Alcuni addirittura parlano di ipocrisia.

Critiche anche dalla presidente della commissione Von der Leyen, irritata dall'”egoismo” eccessivo di alcuni Stati. Il riferimento è probabilmente ai “frugali”, Stati del centro-nord (Austria, Germania, Finlandia e Olanda) che hanno richiesto l’attivazione del meccanismo salvastati (MES). Rutte è d’accordo ad interventi ma non all’attivazione di misure straordinarie.

Il dibattito che inizierà alle 15 sarà focalizzato proprio su queste priorità: eurobonds e interventi mirati.  Il vertice sarà in videoconferenza, una modalità inedita rispetto ai vertici che si svolgono a Bruxelles.