NL

NL

Ubriaco alla guida scambiato per poliziotto in borghese: agenti fermano su A10 auto con “luci blu”

La polizia ha fermato un’auto sulla A10 guidata da un uomo ubriaco che aveva nel sangue un tasso alcolemico 6,5 volte superiore rispetto al limite consentito, dice AT5. Gli agenti avrebbero notato l’auto e all’inizio, vedendo la luce blu, hanno creduto si trattasse di un mezzo in borghese.

“Sulla A10 abbiamo visto dallo specchietto retrovisore un’Audi che si avvicinava da dietro a noi ad alta velocità, con luce blu lampeggiante. Non è nulla di strano in sé, perché abbiamo diverse auto in borghese nella zona. Tuttavia, questa vettura si è distinta perché c’era solo un lampo dietro il parabrezza. Inoltre, dopo aver visto la nostra Audi, il guidatore ha improvvisamente spento la luce blu. E dopodiché lo stile di guida è cambiato drasticamente”.

L’automobilista era un giovane che aveva bevuto decisamente troppo alcol: 6,5 volte più di quanto consentito. Il giovane guidatore guidava l’auto di suo padre e aveva comprato lui stesso la lampada blu.

Gli agenti hanno controllato la targa, che non era nel registro della polizia: alla fine, si è scoperto che era un giovane alle prime armi e guidava l’auto presa in prestito da suo padre. Aveva comprato lui stesso la lampada blu.

 

SHARE

Altri articoli