PowNed non ha più uno slot orario fisso sulla tv olandese. Secondo Volkskrant, il servizio pubblico NPO ha deciso di cancellare dalla programmazione PowNews Flash, una raccolta di video web trasmessi quotidianamente su NPO3. Il programma “aggiunge poco” a ciò che fa PowNed su Internet, ha detto un portavoce di NPO.

PowNed, secondo il fondatore Dominique Weesie, sarebbe d’accordo con la scelta del network nazionale. La ragione sarebbe nel drastico calo di ascolti che avrebbe portato il canale populista a meno di 100mila spetttatori. Al contrario, la versione online andrebbe a gonfie vele.

Quando Powned ottenne la licenza nel 2010 viaggiava su una media di 400mila spettatori ma le feroci polemiche sui suoi contenuti, una satira a contenuto fortemente populista, tacciata da molti di razzismo, ha perso ormai smalto. Lo scorso anno, le ore di programmi prodotti sono stati pochi, scrive Volkskrant: appena 22 di tv e 10 di documentari a fronte di un contributo statale di 3,8milioni mentre WNL, per esempio, avrebbe prodotto 10 volte tanto, raccogliendo 7 milioni.