Il numero di paesi in Europa che stanno cambiando dall’arancione al giallo continua ad aumentare. Dopo Germania e Austria, oggi si aggiungerà tutta Italia, quasi tutta la Norvegia, il Lussemburgo, la Polonia, la Repubblica Ceca e la Slovacchia. A sostenerlo è il ministero degli Esteri, dice NOS.

La modifica del codice colore entrerà in vigore domani e da quel momento saranno nuovamente possibili anche i viaggi non essenziali verso i paesi interessati. I viaggiatori non devono più mostrare un test negativo quando tornano nei Paesi Bassi o andare in quarantena.

Francia (a parte la Corsica), Spagna (a parte Canarie e Baleari), Svizzera e Belgio sono ancora in arancione. Anche nel Regno Unito, per ora, solo viaggi essenziali.

Secondo il ministero degli Esteri, c’è una costante diminuzione del tasso di infezione nei paesi che passano al giallo. Tuttavia, è possibile che i paesi abbiano ancora restrizioni all’ingresso per i cittadini olandesi che desiderano entrare. Se questo fosse il caso, l’informazione può essere trovata sul sito del ministero.