L’opposizione alla Tweede Kamer è dura con il governo, a proposito della politica sulle vaccinazioni, dice NOS. Nel corso del dibattito parlamentare, ileader dei laburisti-PvdA Asscher afferma che il governo ha fallito. Il leader del GroenLinks, Jesse Klaver, ritiene inaccettabile che siano state perse settimane preziose. Il PVV, invece, chiede le dimissioni di De Jonge.

L’opposizione trova strano che “tutta Europa stia già vaccinando, tranne i Paesi Bassi”. Il leader del PVV Wilders accusa De Jonge: “Non sei l’uomo giusto al posto giusto. Non abbiamo più fiducia in te.”

Secondo il Groenlinks, dice NOS, sarebbe necessario un ministro ad hoc per la questione Covid. Marijnissen leader dell’SP ritiene che De Jonge non sia l’unico responsabile: ‘Tutta Europa sta procedendo con le vaccinazioni, mentre i Paesi Bassi discutono. Non va bene, e di questo incolpiamo il governo “. Il leader del PvdA Asscher sottolinea che i vaccini sono nel congelatore da settimane e sospira:” Che fallimento di questo gabinetto “.

I partiti di maggioranza sono critici ma evitano di prendere di petto l’esecutivo che sostengono: il leader del VVD Dijkhoff non si capacita che altri paesi stiano già vaccinando, ma il fatto che il paese ora inizi, è un buon segno.

Il leader D66 Rob Jetten ha sottolineato che De Jonge ha ammesso ieri di aver scommesso sul cavallo sbagliato, puntando su AstraZeneca ma ora guarda con ottimismo al futuro.