Source pic: Politie.nl

Stamattina un residente di Turnhout ha trovato 5 grandi barili di rifiuti di droghe chimiche nel suo vialetto, dice VRT. Per ripulire tutto sono intervenuti i vigili del fuoco e la protezione civile. È la terza volta questa settimana che nella regione vengono trovati rifiuti di drug labs: la polizia e la Procura avvertono tutti di non toccare i fusti.

I fatti di questa mattina sono accaduti a Dombergstraat a Turnhout dove un abitante del quartiere ha trovato 5 barili nel suo vialetto. C’era anche un forte odore di chimico. Si trattava di 2 botti di circa un metro cubo e 3 botti più piccole. Secondo il pubblico ministero,  gli autori non si siano accorti che si trattava del vialetto di una casa.

I vigili del fuoco e la protezione civile hanno messo in sicurezza tutto sul posto e bonificato i rifiuti. La polizia locale e la polizia giudiziaria federale hanno avviato un’indagine.

Sarebbe la terza volta che un fatto simile si verifica questa settimana e nella regione vengono trovati rifiuti di questo tipo. In precedenza, i rifiuti venivano scaricati addirittura nella riserva naturale di Ginnekenshoek e a Vogelenzang, entrambe a Beerse.

Chi dovesse ritrovare tali fusti, può contattare anche in modo anonimo e online il sito Web drug plantationontdekt.be.