NL

NL

Tunnel ciclabile di Amsterdam con “odori” per la sicurezza

Photo: Flickr

Un esperimento con quattro tunnel ciclabili ad Amsterdam Nord mira a far sentire i ciclisti più sicuri. I tunnel sono stati adattati per un pomeriggio con, ad esempio, odori, luci in movimento o suoni. Successivamente verrà esaminato se queste modifiche influenzano il senso di sicurezza dei ciclisti, dice AT5.

In seguito a un questionario compilato dagli abitanti del Nord, sono stati scelti quattro tunnel che sono stati segnalati come sgradevoli. Per ogni tunnel è stato scelto di stimolare un diverso senso mercoledì pomeriggio per consentire alle persone di attraversare il tunnel più facilmente in bicicletta. Per un pomeriggio intero, i ciclisti saranno sorpresi da odori, suoni, luci e vento.

Ad esempio, il focus nel tunnel presso J.H. Hisgenpad è sulla vista. “Proprio questi luoghi possono essere una ragione per non andare in bicicletta o scegliere un’altra rotta”, dice il capoprogetto Pepijn Verpaalen. “Quindi, se puoi rendere un tunnel corto un popiù sicuro, forse le persone lo prenderanno più spesso o andranno in bicicletta più spesso. È ciò che vogliamo raggiungere insieme.”

Il progetto è realizzato dal laboratorio di innovazione Amsterdam Bike City. Questo esperimento dell’agenzia di mobilità Goudappel è stato il vincitore di una ricerca del miglior modo per far sentire i ciclisti più sicuri. Il ‘tunnel degli odori’ presso Kamperfoelieweg sorprende molti ciclisti, alcuni dei quali non se ne accorgono. “Non sento nulla, solo aria”, dice un ragazzo. Una donna dice: “Pensavo fosse solo un tipo di odore di pulizia, ma era apparentemente di arancia”.

Oltre ai tunnel che si concentrano su odori e vista, ce n’è uno presso J.H. Van Heekweg che si concentra sull’udito e uno presso Nieuwe Purmerweg che si concentra sul tatto. Nel ‘tunnel dell’udito’ si sentono i suoni degli uccelli. Nel ‘tunnel del tatto’ il ciclista sperimenta una ‘brezza’, spiega il capoprogetto. Due piccoli mulini a vento dovrebbero causare questo effetto.

In tunnel c’era un dispositivo che emetteva odore di arancia. Come per ogni tunnel, gli utenti sono stati successivamente intervistati per un sondaggio.

Il progetto ha un costo totale di 15.000 euro, di cui metà è finanziata dal Comune e l’altra metà dalla comunità metropolitana di Amsterdam.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli