Rotterdam è di gran lunga la capofila per numero di cause legali tra il comune e i beneficiari dell’assistenza sociale, dice Trouw sulla base di un inventario di tutte le decisioni pubblicate dall’ufficio ricorsi CRvB, lo scorso anno.

Il CRvB è il più alto tribunale amministrativo in materia di sicurezza sociale, spiega NOS. Delle 579 cause in appello in materia di municipalità e assistenza sociale depositate nel 2021, 133 provenivano da Rotterdam, ossia quasi un quarto.

Segue a grande distanza Amsterdam con 41 casi, mentre in senso assoluto più persone vivono lì con sussidi, scrive il quotidiano. In tutti i Paesi Bassi, più di 400.000 persone ricevono sussidi. La maggior parte dei casi trattati dalla CRvB nell’ultimo anno risalgono al 2017 o al 2018. Soprattutto tra il 2014 e il 2018, Rotterdam ha perseguito una politica antifrode attiva.

Una delle tattiche piú comuni per individuare delle frodi è l’analisi dei prelievi contanti nei casinò. Ad oggi, il comune di R’dam ha reclamato  importi compresi tra 4000 e 22.000 euro erogati.