Il produttore di test Cito ha avvertito le scuole secondarie che gli studenti potrebbero commettere frodi nei test di visualizzazione e ascolto, passandosi risposte agli esami di tedesco, inglese e francese per havo e vwo offerti con risposte su social media come TikTok, dice NOS.

Il fatto è che alcune scuole hanno già esaminato questi test di lettura e ascolto mentre in altre devono ancora essere somministrati. Il sistema non è centralizzato e ciò causa conseguenze come questa. Il momento di “acquisizione” per gli studenti avverrebbe durante il test (per il test): in quel momento verrebbero scattate foto e presi appunti, dice NOS.

La frode riguarda test di visione e ascolto che vengono amministrati sia digitalmente che per iscritto. La portata del problema non è chiara. Su TikTok, vari account offrono chiavi, ma è impossibile dire quanti di loro siano reali e quanto vengano utilizzati.

Il portavoce afferma che i dati dei test verranno ulteriormente analizzati per rilevare possibili frodi.