pic source: pixabay

160 stranieri residenti nei Paesi Bassi hanno denunciato di essere state vittime di un tentativo di truffa da parte di falsi funzionari dell’IND, il servizio immigrazione presso il ministero della giustizia olandese.

Stando al quotidiano Trouw in almeno 10 casi i truffatori sarebbero riusciti nell’intento. Lo scam è stato architettato attraverso un’applicazione che consente di simulare il ricevitore del  dipartimento del governo.

Secondo quanto riportato dalla stampa, un operatore contesterebbe la posizione legale della vittima sostenendo la presenza di irregolarità e chiedendo 1000e di multa per sanarle. In caso di rifiuto, i finti operatori avrebbero minacciato arresto ed espulsioni immediate.

Stando al Trouw, un’indagine interna avrebbe smentito il coinvolgimento di funzionari corrotti: per il governo non ci sarebbe stata fuga di informazioni.