DMTrott, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

La polizia del Noord Holland ha arrestato undici sospetti nell’ambito di un’indagine su larga scala sul traffico di droga. Durante le ricerche, gli agenti si sono imbattuti in una partita di oltre 350kg di ketamina, secondo la polizia il più grande sequestro di “special K” mai effettuato in Olanda.

L’indagine sul caso è iniziata a metà del 2018, dice NOS, quando la polizia ha ricevuto informazioni a proposito di un uomo di Hoofddorp coinvolto nel traffico di droga. Durante le indagini, secondo la polizia, è stata individuata un’organizzazione che gli agenti hanno messo sotto sorveglianza; gli investigatori, hanno raccolto, infatti, messaggi di chat tramite il servizio di comunicazione crittografata EncroChat.

L’organizzazione criminale sarebbe stata coinvolta in una spedizione di 400 chili di cocaina che è stata intercettata in uno spazio commerciale a IJmuiden nel febbraio 2019, dice NOS ed è anche sospettata di gestire un laboratorio di metanfetamine a Drenthe.

L’operazione è stata eseguita a fine ottobre ma fino ad oggi, i profili non erano stati resi noti alla stampa. Sono stati coinvolti nell’operazione più di 250 agenti di polizia, oltre a un nucleo speciale della difesa.

La maxi-operazione, dice ancora NOS, sarebbe avvenuta in 14 località: Hoofddorp, Amsterdam, Limmen, Losser e nella città tedesca di Gronau. Oltre alla droga, sono state confiscate auto, armi da fuoco e più di 100.000 euro in contanti. I 350kg di ketamina trovati, con un valore stradale di oltre 8 milioni di euro, si trovavano in spazi nascosti in un edificio commerciale a Hoofddorp.

In manette sono finiti 9 uomini e 2 donne di età compresa tra i 25 e i 60 anni: quattro di loro sono ancora detenuti, inclusi due uomini di Hoofddorp considerati i leader della gang. La polizia non esclude altri arresti.