NL

NL

Troppo stress, entro il 2030 1/4 dei lavoratori olandesi potrebbe finire in burn-out

Stress e carichi di lavoro eccessivi stanno avendo un pessimo impatto su un numero crescente di lavoratori. E se nulla verrà fatto, entro il 2030, secondo Arbo Unie, il numero di dipendenti colpiti da burn-out potrebbe presto raddoppiare e tale tendenza continuerà solo ad aumentare, prevede Arbo Unie, riferisce AD.

Il numero di persone colpite da esaurimento sta aumentando rapidamente in sempre più settori, ha detto al giornale Willem van Rhenen, professore all’università di Nyenrode, esperto di stati di stress e medico aziendale di Arbo Unie. Il 20 percento degli insegnanti e del personale scolastico soffre di esaurimento. Un quarto dei lavoratori nel settore sanitario si trova ad affrontare carichi di lavoro troppo elevati. E fino a un quarto dei giovani riferisce sintomi di stress e esaurimento.

“Queste cifre mostrano dove si trova il problema. Allo stesso tempo, è un problema difficile da affrontare”, ha detto Van Rhenen. “Allo stato attuale, molti settori hanno già una grande carenza di manodopera. Di conseguenza, i lavoratori sono sottoposti ad un carico eccessivo.”

Secondo Van Rhenen, i datori di lavoro non dovrebbero solo guardare a ciò che provoca stress ma anche a come affrontarlo insieme: : autonomia, connessione e competenza sono tre elementi centrali.. Le persone vogliono sentirsi appagate e sapere di fare la differenza in un’organizzazione.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli