NL

NL

Troppo razzismo nel governo, membro esecutivo della giovanile VVD lascia

Pim Tolmeijer, membro del consiglio della JOVD, l’organizzazione giovanile VVD, ha annunciato oggi di voler lasciare il partito. Su X, Tolmeijer ha dichiarato che la collaborazione della sua formazione politica con un governo composto da “ministri apertamente razzisti, che mettono le diverse comunità l’una contro l’altra e minano le istituzioni del nostro stato di diritto” supera di gran lunga i suoi limiti. Tolmeijer ritiene che “tolleranza e uguaglianza siano sotto pressione” e che la situazione attuale non sia più conciliabile con i suoi valori liberali, dice NOS.

Tolmeijer rimarrà comunque attivo nell’organizzazione giovanile del partito. Il presidente della JOVD, Mauk Bresser, ha affermato alla NOS di rispettare la decisione di Tolmeijer. Bresser comprende le critiche, ma ha dichiarato di voler continuare a combattere, soprattutto alla luce degli sviluppi recenti.

Insieme ad altre organizzazioni giovanili, tra cui quella della NSC, la JOVD ha presentato un manifesto che chiede al nuovo governo di rivedere radicalmente la politica sull’asilo e di migliorare rapidamente le condizioni di accoglienza nel paese.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli