NL

NL

Troppo inquinamento, il tribunale riduce il limite di velocità su tratti di autostrada

Il limite di velocità su alcune autostrade è stato ridotto in seguito ad una sentenza del tribunale a proposito dell’inquinamento da azoto, ha detto lunedì il ministro delle infrastrutture Cora van Nieuwenhuizen.

Il limite di velocità su diversi tratti delle autostrade A1, A2, A28 e A50 vicino al Veluwe è stato tagliato da 130 km / 120 km dal 1 ottobre in seguito alla sentenza. I piani per aumentare il limite di velocità massima su altre parti della A2 a 130 chilometri all’ora durante il giorno sono stati abbandonati, ha detto il ministro.

Il Consiglio di Stato ha dichiarato a maggio che gli sforzi del governo per ridurre la quantità di inquinamento da azoto nei Paesi Bassi non erano abbastanza efficaci e che i metodi utilizzati per calcolare le emissioni attuali e potenziali non erano accurati. Il piano, Programma Aanpak Stikstof, è stato lanciato nel 2015 con l’obiettivo di ridurre le emissioni di azoto in aree sensibili per l’ambiente come il Veluwe.

Da allora diversi progetti di costruzione sono stati abbandonati in seguito alla sentenza, tra i quali piani per espandere parti delle autostrade A27 e A12 vicino a Utrecht, la riqualificazione dell’ex base aerea di Twente e un ampliamento dell’area industriale di Oosterhorn vicino a Delfzijl.

I tecnici del ministero stanno ora valutando il probabile impatto della sentenza su diversi piani infrastrutturali e riferiranno a novembre, ha detto Van Nieuwenhuizen ai parlamentari.

SHARE

Altri articoli