The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

INTERNATIONAL

Tribunale per il Kosovo, primo arresto ordinato dal PM: è un ufficiale KLA. A breve l’estradizione in Olanda

I PM del Tribunale internazionale per il Kosovo (KSC) hanno arrestato l’ex ufficiale dell’Esercito di Liberazione KLA, Salih Mustafa. Si tratta del  primo arresto ordinato dal Tribunale, una Corte kosovara distaccata in Olanda per motivi di sicurezza.

Il Pubblico Ministero, situato a l’Aja, ha annunciato giovedì l’arresto di Salih Mustafa nella regione del Llap, nel nord-est del Kosovo. “Salih Mustafa è stato arrestato oggi in Kosovo, in esecuzione di un mandato di cattura e di trasferimento. L’incriminazione è confermata da un processo preliminare del Tribunale internazionale per il Kosovo,” ha detto il portavoce del KSC, Christopher Bennett.

“Stiamo trasferendo il signor Mustafa presso la struttura di detenzione del KSC, al l’Aja, e dovrà apparire davanti al giudice per le indagini preliminari senza possibilità di proroga,” ha aggiunto Bennet.

I dettagli delle accuse contro S. Mustafa, comandante per il KLA nella zona operativa del Llap, non sono ancora pubblici.Bennett ha anche spiegato che, secondo la legge del Kosovo, gli ufficiali di polizia del Tribunale internazionale hanno “l’autorità e la responsabilità di esercitare gli stessi poteri concessi alle forze dell’ordine del Kosovo dalla legge del loro Stato”. Quindi, posso prendere in custodia i sospetti. 

La Corte non sta attraversando un periodo particolarmente burrascoso: oggi pomeriggio, 25 settembre, l’Associazione dei veterani dell’esercito per la liberazione del Kosovo è stata perquisita dal personale di polizia dell’EULEX, gli ufficiali UE, e un uomo è stato arrestato.

Le unità speciali di polizia della missione UE in Kosovo, EULEX, hanno arrestato venerdì pomeriggio il leader dell’Organizzazione dei veterani di guerra dell’Esercito di liberazione del Kosovo, Hysni Gucati, durante un’irruzione negli uffici dell’organizzazione a Pristina.