L’imminente recessione economica può essere combattuta al meglio con un sostanziale investimento in infrastrutture, dice il VNO / NCW MKB-Noord, l’organizzazione di imprenditori per gli imprenditori del Nord.

In particolare, dicono, in un collegamento ferroviario veloce tra Groningen ed Amsterdam, chiamato “Lelylijn”. Questo collegamento potrebbe quindi fornire un importante impulso economico per i Paesi Bassi settentrionali, con l’obiettivo finale di avvicinarli molto di più all’economia della Randstad.

Tutto ciò è ricavato da un’intervista con Ton Schroor di VNO / NCW MKB-Noord di RTV Drenthe.

Secondo l’organizzazione, gli imprenditori si aspettano che l’economia olandese vivrà il suo peggior momento. Ad esempio, il settore ricreativo di Drenthe si ridurrà del 41% quest’anno.

Battere la crisi può essere fatto solo investendo molto“, spiega Schroor. “Stiamo valutando se ci sono grandi investimenti che hanno un maggiore impatto regionale sull’economia”.

Il collegamento ferroviario da Groningen a Lelystad, via Emmeloord, Heerenveen e Drachten potrebbe esserne un esempio, dice Schroor. “Il Lelylijn crea uno shock strutturale. Questo fa sì che ci siano più aziende nei Paesi Bassi settentrionali e che più persone vivano qui, ma anche che le persone che vivono nella Randstad comincino a lavorare qui. Crea una dinamica economica del tutto nuova”.

“Questo tipo di investimento assicura anche una spinta in tutta l’economia. Inoltre, è vitale per i Paesi Bassi settentrionali e fornisce anche una soluzione per un altro problema olandese: il mercato immobiliare”.

Questo investimento deve provenire dal governo, perché secondo Schroor, il settore economico è attualmente alle prese con i suoi stessi problemi. È anche una preoccupazione ereditaria: “Con il Lelylijn si può anche fare qualcosa di buono per le generazioni che ci seguono: si collega l’Olanda l’una all’altra”.