Ci vorranno anni prima che un collegamento ferroviario veloce tra Amsterdam e Berlino venga realizzato. Ed entro il 2025 non farà risparmiare che un’ora.

Le attuali 6,5 ore, impiegate per percorrere circa 600 chilometri, secondo Stientje van Veldhoven, sottosegretario per le infrastrutture e l’ambiente, si ridurranno di un quarto d’ora tra due anni. E nel 2025, il tempo di viaggio potrà scendere di altri 40 minuti, scrive AT5.

Van Veldhoven afferma in una lettera alla Tweede Kamer che il modesto risparmio di tempo è dovuto ai costi elevati dell’operazione

Il treno, oggi, si ferma in tutte le stazioni intercity olandesi e tedesche. Il governo vuole rendere i treni internazionali convenienti come alternativa ai voli a corto raggio in aereo. Nel 2018, oltre un milione di passeggeri hanno preso il treno per Berlino.