MPW57, CC BY 3.0, via Wikimedia Commons

Nel fine settimana del 5 e 6 giugno, SNCB accetterà prenotazioni per treni diretti da e per la costa, dice RTBF. Questo servizio si chiamerà “Côte-Express” e si tratta di un progetto pilota in vista della possibile implementazione di questo nuovo prodotto durante le vacanze estive, oltre alla consueta offerta di treni. Le prenotazioni sono aperte da questo giovedì pomeriggio.

L’anno scorso è stato osservato un forte afflusso in alcuni giorni sulla costa e le stazioni, in particolare a Ostende e Blankenberge, dice RTBF, e a causa di ciò c’è stata una saturazione nel servizio.

Per Gianni Tabbone, portavoce di Commuters.be, “questo provvedimento viene imposto alla SNCB sotto la pressione dei sindaci della costa che desiderano regolare l’afflusso di viaggiatori nelle loro città, mentre le organizzazioni rappresentate attraverso il Comitato consultivo per i passeggeri ferroviari ha espresso parere negativo in merito a qualsiasi forma di prenotazione per i treni SNCB, inoltre, queste prenotazioni devono essere effettuate tramite il sito web e con una tariffa di prenotazione di un euro”, dice Tabbone al portale francofono.

L’associazione consumatori è contraria all’implementazione perché non ritiene accettabile la dinamica: stesso servizio, prezzo diverso. In concreto, questi nuovi treni diretti potranno essere prenotati solo online fino a un’ora prima della partenza. Il progetto pilota mira a studiare la reazione dei viaggiatori, i flussi nelle stazioni, l’uso del sito web e dell’applicazione mobile, ecc.

Nei fine settimana, 10 viaggi di andata e ritorno su prenotazione sostituiranno i 7 treni “bel tempo” utilizzati in precedenza.