Nei Paesi Bassi le opportunità possibilità per un percorso sperimentale per hyperloop, il treno super-veloce, sono molteplici ma il Flevoland è probabilmente nella posizione più adatta, ha detto il ministro Melanie Schultz van Haegen alla Tweede Kamer.

Il ministero aveva chiesto ad TNO, l’istituto di scienze applicarte, di indagare sull’utilità economica e sociale e sulla fattibilità del progetto nei Paesi Bassi, e alla fine costruire un percorso permanente.

L’hyperloop è un treno che viaggia alla velocità di un aereo, su un cuscinetto d’aria all’interno di un “tubo” . La tecnologia è ancora in fase di sperimentazione, ma gli scienziati credono di poter trasportare viaggiatori e merci fino a 1.200 chilometri orari. Diverse aziende, tra cui la società olandese Hardt e la società americana Hyperloop One, stanno attualmente cercando appositi percorsi per i test.

Il ministro sta lavorando con Hyperloop One e Hardt per indagare “ciò che è necessario allo scopo di realizzare un percorso-prova in Olanda”. Anche se ha aggiunto che la decisione spetta al nuovo governo in fase di insediamento.

TNO ha concluso che un tratto di 5 chilometri tra Almere e Lelystad è probabilmente il posto migliore per costruire un percorso di prova. E come tratto commerciale il rapporto suggerisce un collegamento di 57 chilometri tra Schiphol e Lelystad Airport.