Dopo la capitolazione del sistema dei trasporti durante la neve di metà dicembre, la compagnia ferroviaria NS corre ai ripari, annunciando nuove corse nazionali e internazionali.

Secondo quanto riporta il sito di informazione Rtlnieuws, ai quattro treni alta velocità che uniscono ogni ora Amsterdam e Rotterdam se ne aggiungerà dal 2019 anche un quinto: direzione Brussel con fermata anche a Rotterdam.

Questa linea non sarà l’unica interessata dal piano di rinnovamento dell’offerta ferroviaria: trattative sono in corso con Eurostar per aggiungere un terzo treno, ai due giornalieri già previsti a partire dalla metà di quest’anno tra Amsterdam e Londra.

La corsa sarà di tre ore e mezza invece delle quattro attuali e la riduzione dei tempi sarà ottenuta velocizzando le procedure di imbarco e tagliando le fermate  Brussel Zuid e Rotterdam Centraal.

Un’altra linea che verrà potenziata sarà la direttrice Utrecht, Gouda, Zoetermeer e Den Haag. Presso la stazione Zoetermeer lo Sprinter si fermerà quattro volte all’ora mentre diminuirà il tempo di percorrenza tra Gouda e Utrecht e il tempo di attesa non supererà, secondo le previsioni, i dieci minuti.