Il trasporto pubblico olandese, potrebbe in futuro sostituire l’OV card con una app sullo smartphone; una collaborazione tra le società di telecomunicazioni KPN e Vodafone sta testando, infatti, l’utilizzo del cellulare per pagare tariffe di trasporto pubblico. Il test è già iniziato, con i nuovi tram HTM a The Hague che presentano il servizio, racconta NU.nl.

Dall’inizio di aprile, decine di viaggiatori de l’Aja hanno pagato la tariffa di viaggio utilizzando il telefono. I passeggeri presto potranno registrarsi per il servizio anche in altre aree del Paese. L’intenzione è di arrivare, entro l’estate, a 10 mila passeggeri che utilizzano i loro smartphone per pagare il trasporto su varie compagnie.

Se si desidera pagare il transito pubblico con il telefono, sarà necessario uno smartphone Android con un chip NFC. Sarà necessario adattare anche la scheda SIM. Le persone con iPhones non saranno in grado di partecipare a questo esperimento poiché Apple non consente sviluppatori esterni sul proprio chip NFC.

Al momento è possibile pagare solo il prezzo del biglietto completo con il nuovo sistema di pagamento per smartphone. Sottrazioni e sconti saranno aggiunti solo successivamente.