Smiley.toerist, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

I piani per realizzare un collegamento di “tram veloce” tra Leiden e la costa sono tornati a galla. La crescita della popolazione nell’area ha spinto le amministrazioni a riconsiderare il progetto: “Per evitare il traffico intenso, è necessaria una buona rete di trasporto pubblico”, affermano il comune di Leiden e il partenariato regionale Holland Rijnland.

A breve, verranno costruite altre 30.000 case nella regione, soprattutto nell’area costiera, e l’autorità provinciale considera un collegamento ferroviario leggero tra Leiden-Katwijk e Noordwijk, dice Omroepwest.

Prima della crisi, il numero di viaggiatori era già aumentato notevolmente e le aziende di trasporto ritengono che la crescita proseguirà: “Vogliamo facilitare [la crescita] in modo sostenibile”, afferma un portavoce del comune. “Dato che si stanno costruendo molte case nuove è necessario un sistema di trasporto pubblico di alta qualità. Un tram leggero è una delle opzioni che prendiamo in considerazione. Tuttavia, la fase di ricerca richiederà ancora alcuni anni”.

Tuttavia, scrive il portale locale, il comune sta analizzando altre possibilità: un’estensione dell’attuale rete Randstad (rete R). Gli autobus R-net circoleranno già tra Leiden e Katwijk da domenica 9 maggio. Ma non tutti esultano: nel 2007, un progetto di ferrovia che avrebbe collegato Gouda -Leiden-Katwijk e Noordwijk era stato bocciato dai residenti.