Schiphol ha perso nel 2020 oltre il 70% dei viaggiatori rispetto all’anno precedente, dice NOS. Con 20,9 milioni di passeggeri nell’ultimo anno e 227mila voli nell’anno del Covid, lo scalo di Amsterdam ha registrato un vero e proprio crollo.

Tuttavia, se il trasporto umano ha subito una contrazione mai vista in queste dimensioni, quello merci è aumentato del 68%.

Anche altri aeroporti olandesi hanno cancellato un gran numero di voli  a causa della crisi Covid, dice ancora NOS: ad esempio,  il calo ad Eindhoven è stato del 69% mentre a Rotterdam-L’Aia, con mezzo milione di passeggeri, il calo è stato del 77%.