The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

BE

Trafficante belga arrestato in Spagna, si rifugiava in una villa ad Almuñecar

La Guardia Civil spagnola ha arrestato, lunedì sera, nel sud della Spagna, un trafficante belga. L’uomo era a capo di una banda coinvolta nel traffico di cocaina e armi da guerra, che agiva nel porto di Anversa. L’uomo, identificato come Y.M.W., di 33 anni, sarebbe “uno dei più grandi trafficanti di droga del Belgio”, secondo la polizia spagnola. L’individuo viveva con la sua famiglia in una villa di lusso sulla Costa del Sol. La polizia ha impiegato mesi per arrestare l’uomo.
Le autorità belghe avevano già informato la Guardia Civil di dove si trovava Y.M.W. nel mese di giugno. La Spagna, era stata informata che il trafficante, era il leader di un gruppo che importava cocaina su larga scala nel porto di Anversa e che si occupava anche del commercio internazionale di armi da guerra.

Un’indagine approfondita ha portato la polizia spagnola ad Estepona, una città costiera della provincia di Malaga, conosciuta anche come “la più bella città della Costa del Sol”. L’uomo viveva lì con la sua famiglia, in una lussuosa villa, fuori dal centro. Da allora la Guardia Civil tiene d’occhio la famiglia.
Quando il tribunale belga ha emesso un mandato d’arresto per Y.M.W. in ottobre, l’uomo è fuggito rapidamente dalla villa. Secondo gli investigatori, ciò dimostra che alcuni informatori l’avevano avvisato di fuggire in tempo.
La Guardia Civil, stava controllando anche un’altra casa a Estepona, dove vivevano i genitori e la figlia di Y.M.W.. La polizia sospettava che la famiglia si sarebbe radunata per Natale, riporta 7sur7.

La polizia spagnola ha poi scoperto che Y.M.W. si trovava ad Almuñecar, una città costiera della provincia di Granada, e soggiornava in “una villa di lusso in uno dei luoghi più esclusivi”.
Il posto era circondato da agenti di polizia che, nel momento in cui Y.M.W. è uscito di casa con il suo scooter, ha proceduto immediatamente all’arresto. Il sospettato non si è opposto. Sapeva di essere ricercato ed è per questo che si è nascosto, dichiara.
Y.M.W. è stato consegnato alla giustizia spagnola e detenuto in attesa dell’estradizione in Belgio. L’avvocato di Anversa che lo rappresenta, ha affermato che, il suo cliente, non si è opposto all’estradizione. Potrebbe essere consegnato alla polizia belga nel giro di pochi giorni.