NL

NL

Traditi dalla bolletta della luce, scovata fabbrica abusiva di sigarette

Un’operazione congiunta di polizia e ispettori del ministero della finanza, ha portato alla scoperta di una fabbrica clandestina di sigarette nella cittadina di Oirschot, nel Brabante.

Omroep Brabant riporta l’arresto di un totale di 8 persone tra i 26 e i 59 anni, impegnati al momento dell’irruzione degli agenti, a curare la linea di produzione. Le persone fermate provengono da paesi diversi: Lituania,  Lettonia e  Moldavia. Secondo la polizia uno di loro era illegalmente residente in Olanda.

All’interno della fabbrica vi erano 8,9milioni di sigarette, 20,000 chili di tabacco e materiali, tra filtri e altro, sufficienti per produrne ancora 20milioni. A dar il via alle indagini è stato un sospetto consumo della luce, stranamente alto, concentrato in quel luogo.

All’inizio la polizia credeva di avere a che fare con una piantagione di marijuana, che in genere necessità di molta energia. Il Ministro della Finanza ha dichiarato che se questa falsa marca di sigarette fosse stata messa sul mercato, i produttori avrebbero guadagnato 3,2milioni soltanto in tasse evase.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli