The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Tracce di agente cancerogeno nell’acqua potabile a l’Aja, Zoetermeer e Leiden. Gli esperti: indagare ma nessun rischio

L'agente Genx è considerato dagli esperti come potenzialmente cancerogeno per l'uomo. Ma le quantità rilevate sarebbero esigue e non rappresenterebbero un pericolo

Tracce della sostanza potenzialmente cancerogena GenX, seppur in quantità esigue e non pericolose, sono state rilevate nell’acqua dei rubinetti a l’Aja, Zoetermeer e Leiden, dicea la compagnia per il servizio di acqua potabile Dunea nella giornata di Giovedi .

Le quantità si aggirano tra i 4.3 e i 5.8 nanogrammi per litro, 30 volte inferiori al limite di sicurezza stabilito dal governo, come riporta Dunea,che sottolinea il proprio impegno nell’identificazione delle fonti che avrebbero contaminato l’acqua.

L’istituto di salute pubblica RIVM ha stabilito che i componenti FRD 902 E 903 sono potenzialmente cancerogeni per l’organismo umano.

In precedenza quest’anno quantità di Genx erano state versate accidentalmente dalla compagnia chimica Chemours nell’acqua pubblica a Alblasserdam e Ridderkerk mentre una ricerca di AD ha portato alla luce concentrazioni della stessa sostanza anche a Rotterdam, Dordrecht Spijkenisse, Gouda e Goedereede.

Lo scorso mese il Volkskrant ha pubblicato il parere di esperti del campo che sconsigliavano il consumo di prodotti agricoli di coltivazioni domestiche nei pressi della Chemours.