+31mag Channels

The Netherlands, an outsider's view.

PHOTOGRAPHY

Tra Bibbia e vibratori: al Foam le foto di Momo Okabe

In occasione del Pride 2019 in mostra ad Amsterdam gli amori della fotografa giapponese tra disturbi della personalità e isolamento sociale



Con il Pride 2019 alle porte, il Museo di fotografia di Amsterdam (Foam) presenta le opere di Momo Okabe (Giappone, 1981). L’esposizione inizierà il 26 luglio e terminerà il 4 settembre.

Le foto provengono dalle serie Bible e Dildo, che raccontano la storia degli amori di Okabe, le sue difficoltà con la disforia di genere, i suoi disturbi della personalità e il suo isolamento sociale.

In Dildo Okabe documenta la sua relazione con Kaori, una donna affetta da disforia di genere, e Yoko, un amore che ha seguito fino in Tailandia. Il titolo della serie si riferisce a quanto, per una persona transgender, un dildo possa rappresentare la parte del corpo che possiede o manca.

Bible fa capire invece quanto siano complesse le vite degli amici e degli amanti di Okabe, e in che modo affrontino l’identità di genere e l’isolamento sociale.

Per raggiungere il suo scopo Okabe giustappone immagini della vita notturna di Tokyo, e della sua vulnerabile comunità, a foto del terremoto e del successivo tsunami del 2011.

Su Momo Okabe

Momo Okabe riceve un BFA in fotografia dall’Università di Nihon nel 2004. Nel 1999 i suoi lavori vengono selezionati da Nobuyoshi Araki per il prestigioso premio New Cosmos of Photograph. Nel 2015 vince il premio Foam Paul Huf. Lo stesso anno viene allestita l’esposizione “Bible and Dildo” al Foam, e le sue opere diventano parte della collezione del museo. Cresciuta in Francia, lavora e vive a Tokyo.



31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!