Le cartoline di Natale sembrano tornare di moda quest’anno in Olanda. Venditori di biglietti di auguri e produttori come Hallmark, Primera e Bruna hanno già segnalato un aumento delle vendite, riferisce NOS. 

“Nel mese di novembre, abbiamo già notato un raddoppio delle vendite” ha detto all’emittente Gert van Doorn della Greeting Cards Association. Anche il sito web Cart2go ha riportato un aumento significativo. “Rispetto allo scorso anno, abbiamo quasi raddoppiato il numero” afferma la marketing manager Mark van Kasteren.

I biglietti di auguri hanno avuto il loro periodo di massimo splendore negli anni ’80 e ’90. Prima dell’arrivo delle e-mail e dei messaggi di testo, ogni anno in Olanda venivano inviati circa 200 milioni di biglietti di auguri. Mentre nel 2017, era sceso a 85 milioni.

PostNL, che ha ricevuto numerose lamentele per il ritardo delle cartoline di Natale in ritardo lo scorso anno, si sta preparando per il lavoro extra previsto. Le cassette postali verranno svuotate più spesso durante le festività natalizie (inclusa la domenica), e centinaia di corrieri extra verranno aggiunti”. “Insomma cercheremo di togliere tutti gli ostacoli, ma chiediamo anche ai nostri clienti di inviare la posta in tempo. Preferibilmente entro il fine settimana prima di Natale, per farsi che arriveranno prima di Natale”.

Secondo van Doorn, è la pandemia che ha riportato il trend. C’è già stato un aumento nelle vendite di biglietti di auguri da quando la pandemia è iniziata a marzo. “Se puoi passare meno tempo insieme durante questo periodo, inviare un biglietto è ovviamente un ottimo modo per far sapere a qualcuno che stai pensando a loro”, ha detto un portavoce a NOS.