E’ stato rilasciato il 41enne che lo scorso lunedi aveva provocato il panico, durante il tragitto in autobus per arrivare all’aeroporto di Schipol, annunciando la presenza di una bomba . Il giorno seguente la polizia rendeva noto come l’uomo, pur non avendo alcun legame con organizzazioni terroristiche e non stesse pianificando alcun attentato, sarebbe comunque rimasto a disposizione degli inquirenti.

Arrestato dalla polizia sulla A4 lunedi mattina, dopo che il conducente dell’autobus in questione aveva chiesto un pronto intervento in seguito alle affermazioni che l’uomo continuava a ripetere in merito alla presenza di una bomba a bordo. Subito dopo l’autista ha evacuato i passeggeri, mentre la polizia chiudeva la strada e avviava le indagini.

Nei fatti però non è stato trovato nessun tipo di esplosivo e dopo circa 80 minuti il traffico ha ripreso a circolare normalmente. Un inviato ha riportato al quotidiano NU.nl che i funzionari di polizia non hanno dato informazioni circa lo stato mentale dell’uomo che ha causato il panico.