L’attrice olandese Imanuelle Grives è stata arrestata in Belgio durante il weekend per possesso di droga. La polizia l’ha presa in custodia all’entrata del festival Tomorrowland, vicino al villaggio di Boom: durante un controllo, all’ingresso, infatti aveva con sé diversi tipi di droghe, pesanti e leggere, troppe per essere di uso personale.

Le autorità hanno trovato altra droga nell’alloggio Airbnb dell’attrice: 100 pasticche d’ecstasy, 20 grammi di cocaina, ketamina e MDMA. Verrà trattenuta fino a venerdì.

Secondo il suo avvocato, si tratta in realtà di un esperimento finito male: la Grives si starebbe preparando a un nuovo ruolo; da qui la volontà di sentire cosa si prova a vendere droga. Si sarebbe semplicemente spinta troppo in là.