+31mag Channels

The Netherlands, an outsider's view.

BOOKS

“The Good Son”, il romanzo di Essen vincitore del Libris Literature Prize

Con tutti i suoi pensieri bizzarri, colpi di scena grotteschi, trame e intrighi il capolavoro di Van Essen mostra cosa significa vivere in questi tempi



Rob van Essen. È proprio lui il vincitore del prestigioso Libris Literature Prize 2019, con il romanzo The Good Son (Atlas Contact).

Assegnato ogni anno dal 1994, è un premio destinato al miglior titolo di narrativa letteraria olandese che ammonta a 50.000 euro. In genere, dopo un lungo processo di selezione, vengono scelti sei scrittori e relativi titoli per la finale. Per ognuno di loro è prevista un premio di 2.500 euro, con l’esclusione del vincitore che, naturalmente, è il maggior retribuito.

Come da tradizione, la cerimonia di premiazione è stata trasmessa dal vivo a Nieuwsuur. Davanti al vasto numero di spettatori, la giuria non ha risparmiato i suoi elogi al vincitore, sottolineando le caratteristiche più apprezzate del romanzo : “Con tutti i suoi pensieri bizzarri, colpi di scena grotteschi, trame e intrighi, il capolavoro di Van Essen mostra e ci fa sentire cosa significa vivere in questi tempi. L’umanità è costantemente monitorata, in un mondo popolato da robot e computer, in cui il tempo libero e i lusso no sono altro che illusioni”.

Rob van Essen

Nato nel 1963, Essen è ormai un affermato scrittore e traduttore olandese, che si occupa anche di critica letteraria in lingua inglese per NRC Handelsblad. Ha debuttato con Reddend Zwemmen nel 1996, primo romanzo e incipit di una straordinaria carriera che oggi, nel 2019, trova il suo coronamento.

Riguardo allo stile, i libri di Rob Van Essen si caratterizzano per un senso dell’umorismo asciutto ma significativo.

Conciso e laconico è anche The Good Son. Al centro del romanzo, due uomini in cerca di salvezza e oscurità, assistiti da robot ironici e macchine con guida automatica sorprendentemente loquaci.

Acclamato dalla critica, The Good Son non è solo un avvincente viaggio attraverso un labirinto di eventi. È anche e soprattutto una sorprendente storia autobiografica di un figlio che fa un bilancio della sua vita dopo la scomparse della madre.



31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!