Un cittadino olandese ha percorso circa 95 000 km con la sua macchina elettrica, nota come “La Bandita Blu”.

Il traguardo non era lontano dal famoso edificio dell’opera. La storia è apparsa sui giornali olandesi lo stesso giorno. Il signor Wakker, originario di Houten, nella provincia di Utrecht, ha iniziato il suo viaggio il 15 marzo 2016. Il suo obiettivo era raggiungere l’Australia, ma non aveva cibo con lui né alcun alloggio prenotato. Desiderava mostrare cosa potesse fare un’auto elettrica e dimostrare che uno stile di vita autosufficiente fosse possibile su scala individuale.

Ha attraversato l’Europa e l’Asia, accettando offerte da persone felici di ospitarlo, dargli da mangiare o lasciargli caricare la sua auto. È stato possibile seguire il suo percorso sul suo sito “Plug me in”. Ha viaggiato attraverso l’Europa, la Scandinavia, la Turchia, l’Oman, l’Iran e altri paesi per raggiungere finalmente l’Australia. È stato costretto a imbarcare la sua auto per alcuni tratti, come quelle per giungere sul continente australiano.

“Ci è capitato anche di litigare” rivela all’AD, riferendosi alla sua auto. “I primi mesi sono stati fantastici, siamo stati felici e abbiamo vissuto dei bei momenti. Dopo un po’ ha iniziato a lamentarsi, non voleva più funzionare a dovere. Ho dovuto investire tempo, denaro ed energia per farla parlare di nuovo con me. Alla fine, dopo tutti questi problemi, abbiamo costruito una solida relazione “.

Ha viaggiato per 33 paesi diversi. Un fermo ottimista per quel che riguarda il futuro delle auto elettriche. “I prezzi scenderanno nei prossimi anni” ha detto al canale televisivo olandese NOS. Le autorità stanno mettendo a punto tutte le modalità necessarie per rendere queste macchine più accessibili.