The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Test Covid, dal I giugno 112mila tamponi. Enormi differenze tra nord e sud del Paese

Le commissioni sanitarie locali nei Paesi Bassi hanno effettuato una media di 112.800 tamponi da quando il programma di test del coronavirus è stato aperto a tutti il ​​1 ° giugno. Finora ne sono stati analizzati 103.400 e l’1,7% è risultato positivo, ha affermato martedì l’istituto di sanità RIVM. Un dato interessante riguarda le enormi differenze regionali: nella regione dell’Aia sono risultati positivi tra il 3 e il 4% dei tamponi, mentre a nord la percentuale media è dello 0,9%.

Groningen e Frisland sono state meno colpite dal Covid. Tuttavia, mette in guardia il RIVM, questi numeri vanno letti: è anche possibile che in alcune zone ci sia una maggiore propensione al test, rispetto ad altre. Inoltre, la possibilità che qualcuno testato perchè identificato dal sistema di tracciamento sia positivo, è molto alta: di questi, il 16% è risultato positivo.

Inoltre, solo lo 0,5% dei 2.500 bambini minori di 11 anni testati nelle ultime due settimane è risultato positivo. Tra gli adolescenti, il tasso di infezione  è stato dell’1,8%.