Il presidente del Consiglio di Sanità olandse,  Bart-Jan Kullberg, ha detto a Nieuwsuur che al momento, il terzo shot di vaccino non è necessario per gli under 60. Secondo Kullberg, non ci sono indicazioni che la protezione stia diminuendo e per questa ragione, un’altra dose potrebbe essere inutile, dice NOS.

Nella conferenza stampa, il ministro uscente Hugo de Jonge ha affermato che il  richiamo verrà somministrato prima alle persone over 60 e dopo, anche le persone di età inferiore ai 60 anni potranno accedervi.

Secondo Kullberg, questo orientamento non corrisponde al parere del Consiglio della sanità. “Abbiamo consigliato di offrire alle persone un richiamo se esiste una chiara necessità medica. Questi vale per i più anziani e per i più vulnerabili”.