Lysander de R.  ex capo dei famigerati Hell Angels di Haarlem,  è stato trasferito dalla prigione di Zaanstad dopo aver minacciato personale e compagni di detenzione, afferma il Telegraaf.

Anche l’avvocato di De R., Remco Kint, ha confermato il trasferimento a Krimpen aan den IJsselSecondo quanto riferito, c’erano sospetti che l’uomo stesse svolgendo attività criminali dal carcere e che ci fosse stato un certo numero di “incidenti” all’interno delle mura.

Secondo il telegraaf il personale era “terrorizzato” da lui. Il suo avvocato, Remco Kint, ha detto che il suo cliente stava scontando il suo tempo come chiunque altro.

“Il mio cliente è stato rinchiuso sotto chiave dal 2018 ed è così che si sente”, avrebbe detto. “Come ogni altro detenuto, ha bisogno di chiedere il permesso per molte cose e per lui valgono le stesse regole”.