Il numero di pazienti in terapia intensiva per Covid-19 è rimasto fermo a 96, domenica, stesso numero del giorno precedente. Per tre giorni consecutivi ci sono state meno di cento persone affette da Covid in terapia intensiva

Ciò che destava maggiore preoccupazione, dice Ernst Kuipers, il presidente della rete che riunisce i pazienti in IC, era il basso livello  di pazienti non Covid-19 in terapia intensiva: un numero tanto basso, secondo lui, indicherebbe che il timore di contrarre il virus abbia tenuto lontano anche chi avesse effettivamente bisogno. Kuipers ha sottolineato che le corsie sono sicure e nessuno deve temere per la propria salute.

Ad oggi, 2.903 persone nei Paesi Bassi sono state ricoverate in terapia intensiva durante il trattamento per Covid-19 e tra queste 383 sono state trasferite domenica e sono ancora in cura in ospedale. L’organizzazione no profit NICE ha dichiarato che 1.502 pazienti sono guariti e sono stati dimessi, mentre 836 sono deceduti.