La Kamer ha chiesto al sottosegretario con delega alle domande di asilo, Van der Burg, di riferire a proposito della terribile vicenda della morte di un bambino di tre mesi, che sarebbe avvenuta in un palazzetto dove le autorità stanno ospitando i richiedenti asilo che non hanno trovato posto nella struttura di Ter Apel, dice NOS.

Sulla morte del piccolo stanno indagando l’ispettorato della salute e della gioventù e l’ispettorato della Giustizia e della sicurezza ma al momento l’unica informazione nota è che sarebbe stata pressata immediatamente assistenza medica.

Nell’indagine, verrà considerata anche l’ipotesi che la situazione logistica nella quale erano ospitati richiedenti asilo non fosse adeguata ad un bambino di quell’età.

Intanto, la situazione nel centro per richiedenti asilo continua ad essere critica: in centinaia hanno dovuto dormire di nuovo all’aperto la scorsa notte perché non c’è posto all’interno del centro.