17.00

La tempesta tempesta è ufficialmente cessata, afferma il meteorologo di NOS Gerrit Hiemstra. È ancora tempestoso nel Mare del Nord e sulla costa occidentale, c’è vento di forza 8 e possono ancora verificarsi forti raffiche fino a stasera, ma l’intensitá cesserá presto, dice Hiemstra.

I danni causati dalla tempesta non sembrano per il momento troppo gravi nelle regioni costiere e nel complesso, l’impatto è stato gestito bene

 

16.00

Il livello dell’acqua è più alto del normale in diversi punti della costa occidentale, dice Rijkswaterstaat. A Scheveningen, poco dopo le 15 è stato misurato un livello dell’acqua di 2,60 metri sopra NAP, a Maassluis il livello dell’acqua ha toccato 2,67 metri. Le autoritá dell’acqua avevano già tenuto conto dell’acqua alta in queste aree e per questa ragione, avevano iniziato a monitorare gli arigini giá da questo pomeriggio.

15.00

Schiphol, giornata convulsa: 295 cancellazioni, diversi aerei atterrati altrove. Dopo le 15 situazione normalizzata

 

13.05

KNMI ritira il codice arancione per le regioni dove si applicava. Attualmente, con forti raffiche di vento tra 75 e 100km/h si applica il codice giallo in tutto il paese. Solo a Groningen, Drenthe e Overijssel non si applica allerta meteo.

12.00

Il portale NH Nieuws sta mandando in diretta le immagini dei difficili atterraggi in corso a Schiphol

 

 

11. oo

IJmuiden, collisione tra nave mercantile e petroliera. Salvo l’equipaggio

10.49

 

Stando all’agenzia ANP, sarebbero 260 i voli cancellati a Schiphol

****

Oggi parti dei Paesi Bassi deve affrontare raffiche di vento molto forti, con velocità fino a 120 km/h. A causa della tempesta Corrie, il codice arancione si applica al Noord Holland, all’area di Wadden, alla Frisia e all’IJsselmeer.

Diversi i danni causati dalle prime ore dell’alba, quando la tempesta ha iniziato ha far sentire la sua forza. Secondo NOS, sono stati segnalati alberi caduti e altri danni ad edifici o strutture pubbliche in diverse zone. Il tetto del beach club Fat Mermaid è volato via. I vigili del fuoco sono in giro per “tagliare” gli alberi e sgombrare la strada.

La tempesta ha un impatto soprattutto sulla mobilitá:  a causa delle forti raffiche di vento, camion, camper e auto con rimorchio non sono attualmente autorizzati a circolare sul Markerwaarddijk, dice Omroep Flevoland. In precedenza, la velocità massima sulla diga tra Enkhuizen e Lelystad era già stata ridotta a 70 chilometri orari e il sorpasso era vietato.

Ma secondo Rijkswaterstaat, che prevede di chiudere quasi tutte le barriere contro le mareggiate nel corso della mattinata a causa dell’acqua alta prevista, la situazione è gestibile. Non siamo in presenza di un’emergenza, insomma.

I viaggiatori via Schiphol oggi devono tenere conto dei ritardi e delle cancellazioni, dice l’aeroporto. Schiphol consiglia ai viaggiatori di tenere d’occhio le informazioni aggiornate su internet.

Problemi anche sulle rotaie: NS aveva annunciato meno treni tra Zaandam e Den Helder