Tech, dall’Olanda la più grande “onda artigianale” di sempre

La più grande onda artificiale del mondo è stata generata nel centro di ricerca Deltares, appena fuori Delft. In un’enorme cisterna di cemento, gli ingegneri dell’Istituto stanno infatti ultimando i test della loro nuova macchina “Delta Flume”, costruita in due anni e costata 26 milioni di euro.

Una vasca da 9 milioni di litri d’acqua con onde create da un muro di acciaio alto 10 metri che spinge l’acqua avanti e indietro, creando impulsi simili a quelli generati da tempeste e maremoti. “Ieri abbiamo registrato un’onda alta più di 5 metri”, ha spiegato Bas Hofland, un ingegnere costale della Deltares alla BBC.

Proprio il Centro, che aprirà questo mese, dovrebbe servire a scienziati e ingegneri per testare difese anti-alluvione su larga scala. Una conquista del “Water Management” per un paese, l’Olanda, con due terzi del territorio a rischio allagamento.

Gli esperti, non a caso, continuano a lavorare anche per generare onde più alte: secondo i ricercatori “l’unico modo per scoprire se le difese attuali possono far fronte alla crescente turbolenza dei mari.”

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli