The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Tasso di mortalità nelle case di cura aumentato del 50% rispetto inizio 2020

Le case di cura nei Paesi Bassi hanno registrato tassi di mortalità più elevati a fine aprile, rispetto all’inizio dell’anno. CBS Statistics Netherlands ha però anche riferito che pur essendo elevati, i dati mostrano un miglioramento rispetto alle prime settimane di aprile.

Stando agli ultimi dati diffusi dal RIVM, sono morti 1.708 residenti nelle case di cura nella sola settimana tra il 20 aprile e il 26 aprile. Questa cifra rappresenta un aumento del 50 % rispetto alle prime dieci settimane del 2020 – ovvero dall’1 gennaio all’8 marzo.

Secondo CBS  il tasso di mortalità è rimasto elevato nell’ultimo periodo. E questo vale anche per la popolazione totale del Paese.

“La media del numero di morti nella popolazione è aumentata,” ha dichiarato Statistics Netherlands. “Si è passati da una media di 1.972 morti a settimana nelle prime dieci settimane del 2020, a 2.867 nella settimana del 30 marzo-5 aprile. Dopo di che, il numero è sceso a poco più di 2.200 morti nella settimana del 13 aprile-19 aprile. Però, nella settimana dal 20 aprile al 26 aprile, il calo della mortalità non è continuato. Infatti, il tasso di mortalità è ancora superiore del 9% rispetto alle prime settimane del 2020.

L’analisi fatta da Statistics Netherlands segue il report di alcuni enti che dichiaravano che il numero di decessi settimanali nei Paesi Bassi stava continuando a diminuire in tutto il Paese.

 

Cover Pic: Pixabay