+31mag Channels

The Netherlands, an outsider's view.

MELTIN'POT NL

“Taci scimmia nera”: l’Olanda razzista prende di mira delegata jamaicana ONU. Il motivo? Ha criticato Zwarte Piet

"La celebrazione natalizia di Zwarte Piet che dovrebbe essere un festa per bambini, insegna ai bambini il razzismo sin dalla tenera età", ha detto domenica



Verene Shepherd, professore presso l’Università delle Indie Occidentali ed ex esperta ONU per le persone di origine africana, continua a ricevere mail di odio dai Paesi Bassi quattro anni dopo aver criticato la figura di Zwarte Piet.

Ad un certo punto è arrivata a ricevere fino a 80 e-mail al giorno, con commenti di odio e razzismo, ha detto il professore giamaicano mentre teneva un discorso ad una conferenza sui diritti umani in Giamaica scrive il portale Jamaican Observer.

Nel 2013 Shepherd ha visitato i Paesi Bassi come membro del gruppo di esperti delle Nazioni Unite in rappresentanza dei discendenti della diaspora africana. Al termine di questa visita, ha definito Zwarte piet come stereotipo razzista di persone di colore. “Non è solo un personaggio simpatico e allegro: forse alle origini della tradizione la gente non si rendeva conto che le persone di discendenza africana avrebbero avuto problemi con esso, ma oggi siamo nel il 21 ° secolo”, disse allora.

I sostenitori di  Zwarte Piet nei Paesi Bassi non hanno perso tempo: “Il mio account di posta elettronica all’università è stato chiuso per circa due anni perché i messaggi d’odio hanno mandato in tilt il sistema “, ha detto Shepherd domenica mostrando alcuni dei messaggi che continua a ricevere.

Una e-mail, inviata il 22 ottobre, diceva: “Naturalmente festeggeremo Sinterklaas anche quest’anno e tutte le tradizioni saranno rispettate, quindi anche Zwarte Piet sarà tradizionale e non c’è niente che tu possa fare, razzista nera. Se vuoi davvero essere utile faresti meglio a mandare tutti i neri schifosi come te a  lavorare! Sinterklaas e Zwarte Piet ci saranno per sempre, accetta solo quel brutto nero ************* ****”

Alcune e-mail sono state accompagnate da foto di Shepherd ritratta come Zwarte Piet. “In questa e-mail credo di essere in buona compagnia” ha detto ironica la docente, mostrando le foto di Barack e Michelle Obama, e l’ex ministro della Giustizia francese Christiane Taubira ritratti come scimmie.

Nonostante le inondazioni di messaggi di odio provenienti dai Paesi Bassi, Shepherd non ha cambiato la sua posizione su Blackface Zwarte Piet. “La celebrazione natalizia di Zwarte Piet che dovrebbe essere un festa per bambini, insegna ai bambini il razzismo sin dalla tenera età”, ha detto domenica.

La conferenza si è tenuta il 10 dicembre, Giornata dei diritti umani.



31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!