NL

NL

Svolta in caso irrisolto: identificato in Germania il corpo di ragazza olandese scomparsa nel 1994

Photo: fondazione Peter R. de Vries

Maria van der Zanden era scomparsa il 6 agosto 1994 e ora, stando a RTL, la giovane donna il corpo della giovane donna di Putten, scomparsa dal 1994, è stato ritrovato in un lago vicino a Soest in Germania nell’anno della sua scomparsa. Il team del cold case dei Paesi Bassi orientali giunge a questa conclusione sulla base delle informazioni ricevute, che sono state oggetto di indagini approfondite nelle ultime settimane. La Fondazione Peter R. de Vries aveva nuovamente richiamato l’attenzione sulla questione lo scorso marzo.

Maria van der Zanden era scomparsa il 6 agosto 1994, dopo aver lasciato la casa dei genitori in bicicletta. Alla fine di agosto di quell’anno, la polizia tedesca aveva trovato il corpo senza vita di una donna nel Möhnesee vicino a Soest (Nord Reno-Westfalia) e dopo un’indagine, aveva ha concluso che la donna si era probabilmente suicidata. Tuttavia, la sua identità non venne mai accertata.

Alla fine di marzo di quest’anno, la polizia tedesca ha riferito a seguito di una richiesta del team olandese di “cold case” che tra Maria e una sconosciuta morta in Germania poteva esserci una coincidenza.

Sebbene la polizia tedesca non presuma un crimine, questo non può essere completamente escluso. Le domande sono ancora molte: perché la ragazza fini in Germania?  È in corso anche un’indagine sul perché il collegamento tra la sconosciuta morta in Germania e la scomparsa Maria van der Zanden non sia stato stabilito prima.

La Fondazione Peter R. de Vries è grata che Maria sia stata finalmente ritrovata dopo quasi 30 anni. “È una doppia sensazione”, afferma il regista Kelly de Vries. “Da un lato, siamo molto felici che Maria sia stata ritrovata e che suo padre sappia finalmente dov’è sua figlia, allo stesso tempo ti accorgi anche che c’è un’enorme tristezza”.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli