Ex deputati e ministri hanno chiesto, tra settembre 2012 e dicembre 2018, 24 milioni di euro di indennità speciale di disoccupazione, ha detto oggi il Telegraaf.

In totale, 186 ex deputati, 18 ex ministri e 15 ex sottosegretari hanno rivendicato il sussidio, noto come wachtgeld.

Le cifre provengono dal ministero degli interni e specificano i beneficiari. Il più fortunato avrebbe ricevuto 468.219 euro durante il periodo in questione, mentre un ex sottosegretario ha richiesto 482.861 euro.

Deputati e ministri che non vengono rieletti hanno diritto all’80% del loro stipendio per un anno. Per gli anni successivi, l’importo ammonta al 70%.