The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Sussidi Covid, il governo stanzia 556 milioni

Il governo ha stanziato 556 milioni di euro per comuni, province e Autorità per l’acqua (waterschappen) per coprire mancati introiti e danni finanziari causati dalla crisi del coronavirus. Questa somma è destinata al mantenimento dei servizi ai cittadini senza interruzioni. “La crisi del coronavirus ha un impatto enorme su tutti gli olandesi. I comuni, le province e le Autorità per l’acqua più vicini alla gente in questo momento incerto”, ha detto il ministro degli affari interni Kasja Ollongren, riferisce NOS.

Il mese scorso i comuni hanno già dichiarato di trovarsi in difficoltà finanziarie. La lotta contro il coronavirus ha comportato molti costi imprevisti. Allo stesso tempo, il lockdown ha comportato, tra le altre cose, la perdita di entrate derivanti dalle tasse di parcheggio e tasse di soggiorno. 225 milioni di euro di aiuti saranno destinati a coprire le entrate fiscali perse. I fondi sono anche destinati all’assistenza all’infanzia, per le persone con professioni cruciali e per biblioteche, case cinematografiche e scuole di musica. 60 milioni di euro andranno alla cultura. E una parte del denaro sarà destinata ai servizi di assistenza sociale e assistenza ai giovani.

Sono ancora in corso negoziati per la gestione dei trasporti pubblici, dei GGD e dei centri comunitari. Il governo, i comuni e le province hanno inoltre concordato che questi fondi destinati a comuni e province saranno fissati a un importo fisso per quest’anno e il prossimo anno. Questi fondi di solito si basano sulle spese del governo nazionale, ma la crisi del coronavirus sta causando troppe fluttuazioni per garantire certezza in questo momento.