5840 aziende olandesi devono restituire circa 160 milioni di euro al governo, ossia il denaro del sostegno che hanno ricevuto nella primavera del 2020 per poter continuare a pagare gli stipendi, dice NOS. Tale importo era un anticipo dell’agenzia UWV e i datori di lavoro avrebbero dovuto presentare una dichiarazione finale prima del 10 gennaio, in cui avrebbero dovuto mostrare a quanto aiuto finanziario avevano effettivamente diritto.

Quelle 5840 aziende non l’hanno fatto.

L’UWV ha ora stabilito che queste aziende devono restituire la somma per intero. Per evitare che le aziende si trovino in gravi difficoltà finanziarie, hanno la possibilità di effettuare un accordo di pagamento differito secondo l’Agenzia governativa.