Il belastingdienst ha iniziato a recuperare le sovvenzioni-corona indebitamente pagate ad aziende che non ne avevano titolo ha detto NOS sabato. L’RVO, l’ufficio governativo incaricato di amministrare i vari schemi, non ha detto quante società fossero coinvolte o in quali settori operassero, ha detto NOS.

Allo scorso Mercoledì, 191.000 aziende avevano chiesto aiuto nell’ambito del regime TOGs, un pagamento una tantum di € 4.000, volto ad aiutare le piccole imprese a pagare i costi fissi nel periodo dell’emergenza-pandemia. Di queste domande, 181.000 erano state accolte con un pagamento totale di 724 milioni di euro, ha detto NOS.

Il programma TOGs è stato prorogato di altri tre mesi, con un tetto massimo di € 20.000. Secondo l’unità di intelligence finanziaria del governo FIU, 34 “transazioni sospette” che coinvolgono sia TOG che il regime TOZO per liberi professionisti sono attualmente sotto inchiesta.