Le elezioni di oggi, lunedì 25 maggio, verranno svolte come previsto, ha detto il presidente in carica Desi Bouterse domenica pomeriggio in una dichiarazione. All’inizio della giornata circolavano voci sul fatto che attraversamenti illegali al confine con la Guyana francese avrebbero potuto convincere il presidente dell’ultima ex-colonia olandese a rinviare il voto. Secondo il capo dello stato, ci sono “dietro le quinte forze che cercano di sabotare le elezioni”.

“Le elezioni andranno avanti come previsto”, ha detto Bouterse. ” Solo se il team COVID-19 suggerirà, a causa degli attraversamenti illegali alla frontiera, per evitare rischi per la salute pubblica, di rinviare il voto, allora potrebbero essere adottate misure drastiche”, ha detto il presidente.

Stando al quotidiano surinamese De Ware Tijdda domenica mattina numerosi elettori surinamesi che vivono nella Guyana francese hanno attraversato il fiume che divide i due paesi per votare. Secondo quanto riferito, gli agenti di polizia e il personale militare presente non avrebbero potuto interrompere il flusso.