+31mag Channels

The Netherlands, an outsider's view.

CULTURE

Sulla soglia dell’eternità: Dafoe interpreta Van Gogh

At Eternity’s Gate sugli ultimi anni di Van Gogh esce domani in tutte le sale italiane


Accolto con favore all’ultima Mostra del Cinema di Venezia e al New York Film Festival, At Eternity’s Gate, il film di Julian Schnabel con Willem Dafoe nella parte di Vincent, esce domani 3 gennaio nei cinema italiani. Per il debutto olandese, previsto per il 7 febbraio, bisognerà aspettare ancora qualche tempo. 

La pellicola, scritta in collaborazione con Jean-Claude Carrière, è una produzione nata tra Francia, Gran Bretagna, Stati Uniti e Svizzera.

Un film che ripercorre l’ultimo tratto della vita di Van Gogh, quello trascorso in Francia tra Arles e  Auvers-sur-Oise. Dalla sinossi ufficiale si intuisce subito l’ambizione e il rischio che la pellicola corre: “un viaggio nel mondo e nella mente di chi, malgrado lo scetticismo, le derisioni e i suoi disturbi, ha creato alcune delle opere più amate e meravigliose del mondo”.

Lo stesso Schnabel, celebre pittore newyorchese e già regista di Basquiat, Before Night Falls e vincitore nel 2007 del premio per la regia a Cannes con Le scaphandre et le papillon, ha dischiarato che non si tratta di una ricostruzione fedele e documentata della vita dell’artista, quanto un tentativo di esplorare il legame tra la pittura, un pittore e l’infinito a partire dall’analisi delle lettere dello stesso Van Gogh. Una questione non da poco dunque.

Al momento, ciò che convince è l’interpretazione magistrale di Willem Dafoe, premiato con la Coppa Volpi a Venezia lo scorso anno e candidato come miglior attore in un film drammatico alla 76ª edizione dei Golden Globe il 6 gennaio. L’attore americano è in attesa di una probabile candidatura agli Oscar 2019. Tra gli altri interpreti, ricordiamo Rupert Friend nel ruolo di Theo van Gogh, Oscar Isaac nei panni di Paul Gauguin e Mathieu Amalric in quelli del dottor Paul Gachet.


31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news, reportage e video inediti in italiano.
Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

Recharge us!