+31mag Channels

The Netherlands, an outsider's view.

MELTIN'POT NL

Studio: si, il numero di musulmani in Europa crescerà. Ma non sarà un aumento vertiginoso

Le proiezioni dell’istituto di ricerca sembrano concretizzare gli incubi delle destre xenofobe di tutta Europa ma, secondo Ewoud Butter , si basano su due false premesse



La crescita della popolazione islamica in Olanda dipende da fattori diversi e ogni tentativo di stimarne le dimensioni nei prossimi decenni rischia di essere inutile.

Con questa osservazione si chiude l’articolo del politologo Ewoud Butter su Republiek Allochtonie dedicato alla recente ricerca dell’istituto POW sulla popolazione islamica residente nei paesi europei.

Nei Paesi Bassi attualmente i musulmani sono solo il 4,9% della popolazione ma entro il 2050 potranno crescere fino a diventare il 9,1%, il 12,5% o addirittura, con elevati tassi di fertilità e immutati flussi migratori, il 15,2% della popolazione residente.

Le proiezioni dell’istituto di ricerca sembrano concretizzare gli incubi delle destre xenofobe di tutta Europa ma, secondo l’autore, si basano su due false premesse: un tasso di natalità elevato nelle famiglie musulmane e la definizione stessa di musulmano. Intendiamo cittadini provenienti da paesi a maggioranza musulmana o i “musulmani tout court”?

Entrambe le premesse dell’istituto di ricerca vengono smentite dalla realtà secondo il politologo. Nelle nuove famiglie di origine musulmana non si registrerebbero tassi di natalità più alti degli autoctoni, inoltre andrebbero chiariti i parametri utilizzati nei sondaggi effettuati da CBS per calcolare la percentuale di islamici nella società.

“E’ probabile che la popolazione islamica aumenti nei prossimi anni ma l’intensità di questa crescita dipende da molti fattori” ha concluso Ewoud Butter che invita ad accogliere con cauela ogni previsione. Soprattutto se basate su premesse discutibili.



31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!